Salone e Fuori Salone 2016

Come architetto e designer in linea teorica il Salone e il Fuori Salone di Milano sarebbero interessanti se non fosse che l’evento ha una risonanza così alta che vivere la città e parteciparvi diventa veramente un’impresa titanica… Le gente inpazzisce, il traffico aumenta in modo spasmodico e… Ovviamente… Ti passa la voglia.

Aggiungiamo anche che diversamente dai turisti lavorando 8 ore al giorno e mettendoci due ore ad andare e tornare da casa il tempo per stare in giro a godersi le esposizioni si riduce al weekend quando ovviamente nemmeno un tsunami impedirebbe alle persone di non partecipare.

Risultato, ho visto proprio poco, meno male che hanno inventato Instagram e che tra i miei follower ci sono persone che hanno trovato il tempo per seguire da vicino questo evento, così non mi sono persa quasi nulla. In tutta onestà credo sopravviverò ugualmente e preferisco dare spazio ad altro piuttosto che immergermi nel delirio dove anche volendo non potrei permettermi nemmeno un apriscatole!

Pero’ tornando dal lavoro un paio di giorni qualcosa ho fotografato quindi un’idea potete farcela.

 

Milano Centrale – Inutilità sonore

image

image

 

Porta Garibaldi & Eataly

imageimageimageimage

Salone e Fuori Salone 2016ultima modifica: 2016-04-16T11:02:13+00:00da eclissi72
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento