Quando la vita ti da due scelte, tu inventane una terza!

Spesso capita di trovarsi nella condizione di dover scegliere fra A e B, due strade completamente opposte, due possibili scelte che determineranno il nostro futuro.

Trovarsi al crocevia di queste due strade non è il posto migliore dove vorremmo stare, le scelte non sono mai semplici, comportano sacrifici, coraggio e determinazione, fare il primo passo è un’impresa che spesso e volentieri ci incasina i pensieri, tormenta il sonno e rende di pessimo umore. Si è assolutamente coscienti che una volta che ci si è incamminati per quella strada si deve aver la forza di non tornare sui propri passi perchè qualunque sia la direzione intrapresa non siamo mai copletamente soli e inevitabilmente coinvolgiamo altri nel nostro percorso, non mostrare fermezza e comportarsi come un gambero ogni volta che ci si scontra con le difficoltà lede non solo noi, ma anche chi ci è vicino.

Benchè sia assolutamente certo che non si può rimanere fermi al crocevia per mesi (o addirittura anni) ne alternare qualche passo a destra e qualcun’altro a sinistra, perchè mostrerebbe solo una gran confusione mentale  e quella che in modo forse un po’ scurrile viene definita “mancanza di p….”, bisogna tener presente che, non sempre esistono solo due strade, non è mai tutto o bianco o nero.
Come direbbe il mio professore di matematica per arrivare da un punto A a un punto B esistono infinite possibilità.

Semplicemente a volte siamo noi a non vederle.

Abbandonando quindi la matematica, che non mi è mai piaciuta del resto, e riprendendo un post scritto precedentemente in cui sostenevo che a volte per cambiare le cose basta “spostare alcuni pezzi sulla scacchiera”, la questione è più semplice di quel che sembra, se le due strade che la vita ci prospetta, non piacciono o comportano problematiche che ci rendono irritabili e non ci consentono di vivere al meglio, basta inventarsene una terza [CIT. di un libro che sta leggendo la peste bionda] che sia più vicina alle proprie necessità e al proprio benessere e per la quale “nessuno si faccia male”.

duomo

Quando la vita ti da due scelte, tu inventane una terza!ultima modifica: 2016-06-17T09:54:11+00:00da eclissi72
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento